0

Rovaniemi è la residenza ufficiale di Babbo Natale e il capoluogo della provincia di Lapponia, ed è situata sul circolo polare artico alla confluenza di due fiumi, l’Ounasjoki e il Kemijoki. Quali sono le caratteristiche tipiche della vita locale e in cosa consiste la cultura nordica? Per saperne di più vedi qui di seguito.

Attrazioni culturali, tradizioni e sauna

Se vuoi sapere come amiamo trascorrere il tempo qui a Rovaniemi e nel Circolo polare artico, ci sono molti servizi che ti consentiranno di toccare con mano lo stile di vita locale.

Rovaniemi, in quanto capoluogo della Lapponia, offre numerose attrazioni culturali che presentano la storia, i costumi e le tradizioni lapponi. Il bello è che tutto, dai musei a tema artico alla silvicoltura fino all’arte contemporanea, è raggiungibile a piedi in brevissimo tempo.

Per una vera esperienza finlandese, non si può non provare la sauna, elemento fondamentale della cultura del Paese. Se possibile, immergersi in un fiume o in un lago durante la sauna aumenta l’autenticità dell’esperienza. D’inverno, un tuffo in un’apertura nel ghiaccio è l’esperienza più estrema e indimenticabile che si possa fare.

The Arctic in change exhibition in Arktikum science centre and museum in Rovaniemi, Lapland, Finland

Pesca sul ghiaccio, percorsi gastronomici, botteghe artigiane e molto altro ancora!

D’inverno per i finlandesi è naturale svolgere attività sul ghiaccio, quindi per una vera giornata da lappone, prendi la motoslitta e vai a pesca sul ghiaccio.

Il cibo è un aspetto fondamentale di ogni viaggio ed effettuare un percorso gastronomico guidato ti farà conoscere meglio la cultura culinaria del Paese in cui ti trovi.

A Rovaniemi puoi imparare a realizzare souvenir e altri oggetti d’artigianato secondo le tradizioni lapponi, con materiali quali legno e corna, ossa e pelli di renna.

Making local handicrafts in Hornwork workshop in Rovaniemi, the Official Hometown of Santa Claus

Per informazioni dettagliate sulla vasta selezione di esperienze culturali che offre Rovaniemi, consulta la nostra pagina Local life and culture in lingua inglese.