0

Da novembre fino ad aprile

La quantità di neve e per quanto tempo ricopra la terra a Rovaniemi oscilla di anno in anno. La prima neve cade solitamente durante il mese di ottobre, a volte già alla fine di settembre. Un manto di neve permanente è previsto per la fine di novembre e aprile viene considerato ancora un mese di neve – spesso ne rimane un po’ anche fino all’inizio di maggio.

Appena cade la neve

Sia la gente del posto che i turisti sono desiderosi di sfruttare al massimo la neve, non appena questa abbia ricoperto la terra. Quando arriva la neve permanente alla fine di novembre o di dicembre, e ce n’è abbastanza per le attività invernali, Rovaniemi diventa un grande parco giochi bianco.

Neve e ghiaccio: materiali da costruzione

Grazie all’abbondanza di neve che cade in Finlandia, i suoi abitanti sono esperti nel costruire con la neve. A Rovaniemi è possibile dormire in un albergo di neve o in un igloo, sposarsi in una cappella fatta di neve, costruire un igloo con una guida esperta (e dormirci!), pranzare in un ristorante di neve, bersi un drink in un ice bar e giocare in castelli di neve con scivoli e roba del genere. Per saperne di più sulle costruzioni con la neve a Rovaniemi, vedi qui.

Quando i fiumi ghiacciano

A Rovaniemi potete camminare sui fiumi – non sono altro che masse di acqua congelate. Generalmente i fiumi sono gelati da dicembre fino a marzo fornendo così enormi spazi extra per attività quali sci di fondo, pesca nel ghiaccio ed escursioni in motoslitta. Tuttavia non c’è un modo sicuro per stabilire quando il ghiaccio ha uno spessore sufficiente a sostenere le persone. I turisti devono prestare molta attenzione e consultarsi con esperti del luogo prima di avventurarsi sul ghiaccio.

La magia di un bosco innevato

Con una passeggiata in boschi fiabeschi di cristallo bianco, attorniati da alberi innevati, è come entrare in un altro mondo. A Rovaniemi ci sono molte aree boschive subito fuori dal centro della città – per esempio l’area all’aperto di Ounasvaara – con sentieri che si incrociano e sono ideali per brevi gite. Fare insieme a una guida una gita con le racchette da neve è un ottimo modo per godersi la magia dei boschi innevati.

La neve crea calma

La neve ha un’ineguagliabile capacità di creare un’atmosfera tranquilla. Perfino nel centro di Rovaniemi, quando è ricoperto di neve, l’atteggiamento generale è di una grande tranquillità. Si consiglia vivamente di camminare in città e nei suoi dintorni, così come di fermarsi a bere una bevanda calda lungo il tragitto.

Provate un tuffo nel ghiaccio

Avete voglia di mettervi alla prova e di fare qualcosa di veramente finlandese? Allora bisogna provare il nuoto invernale! Può sembrare una parola che fa paura, ma la sensazione che si prova dopo è di pura euforia – non vi sarete sentiti mai così vivi. I nuotatoti invernali hanno un punto in cui si ritrovano sul golfo di Ounaskoski, ma per gli esordienti delle sessioni guidate che comprendono la sauna rappresentano un punto di partenza più sicuro.

Tanti tipi diversi e tante parole diverse

La qualità della neve varia in base alle condizioni atmosferiche e a Rovaniemi potete trovare di tutto: dalla polvere fresca e morbida di pieno inverno alla neve inzuppata e simile al nevischio di primavera – e tutta la gamma fra questi due estremi. Ci sono dozzine di differenti tipi di neve e un nome per ciascuno di essi (e per i relativi fenomeni atmosferici) nella lingua finlandese: “hanki”, “pyry“, “loska”, “puuteri”, “räntä”, “hile”, “viti” e “tuisku” sono solo la punta di un iceberg!